NEWS

Hai bisogno di informazioni? 

LIFECOMBAT ACADEMY

NEWS E INTERVISTE

INTERVISTA AL MAESTRO ALESSANDRO CANDIAN


Il Giornalista Ivan Donati di ParCo Naviglio ha incontrato il Maestro Alessandro Candian della Lifecombat Academy "Ripartirò coniugando virtuale e reale e sarà bellissiomo"

Il Maestro racconta le difficoltà alla quale la sua Accademia ha dovuto far fronte a causa del Lock Down imposto dal Governo Italiano in merito all'emergenza sanitaria Covid-19

"Non sono stati semplici questi mesi, ci siamo visti stravolgere la nostra vita lavorativa e sociale in modo repentino e davvero vincolante. Poteva essere facile gettare la spugna e abbandonarsi ai pensieri brutti e tristi ma di carattere sono un lottatore. Non ho mai mollato e non mi sono lasciato abbattere".

L'articolo completo su ParCo Navigli.com. 

INTERVISTA AL MAESTRO ALESSANDRO CANDIAN


La giornalista Felicia Bonomo di Milano Pavia TV ha incontrato il Maestro Alessandro Candian, fondatore della prestigiosa Lifecombat Accademy, Scuola professionale di Arti Marziali. Ma dietro un grande progetto c'è sempre un punto di partenza, spesso stimolato dalla sofferenza.: “Quando ero un ragazzino i miei compagni mi bullizzavano, le prendevo ogni giorno, così ho convinto i miei genitori ad iscrivermi in una palestra di Arti Marziali". Così ho fatto e la passione mi ha poi portato a creare l'accademia”. Il Maestro racconta della sofferenza psicologica e l’esclusione sociale che sono sperimentate di sovente da bambini che si ritrovano a vestire il ruolo della vittima subendo ripetute umiliazioni da coloro che invece ricoprono il ruolo di bullo e spiega come, nella sua Accademia, si possa affrontare questo grande problema e uscirne vitoriosi "Da noi insegnamo a rispettare il prossimo ed aiutarlo, praticando le Arti Marziali si forma il carattere e cresce la fiducia in se stessi!". 

INTERVISTA AL MAESTRO ALESSANDRO CANDIAN


Il giornalista Paolo Rossetti del quotidiano Il Giorno ha incontrato il Maestro Alessandro Candian "Ho sconfitto i bulli con il Karate", da vittima di bullismo a campione di arti marziali che, i bulli, li respinge. Questa è la storia di Alessandro Candian, 40enne di Abbiategrasso, fondatore e maestro della Lifecombat Academy. Il suo motto: "Non insegno a picchiare, io insegno un’arte marziale". 

La prova del nove quando alla sua palestra si sono presentati due ragazzi della baby gang di Abbiategrasso, successivamente arrestati per rapine, lesioni, minacce ed estorsioni. "Erano venuti da me a fare pugilato – racconta Candian –. Io mi ero informato e sapevo cosa facevano, ho detto loro di cambiare o di non farsi vedere più. Da allora non sono più venuti e dopo tre giorni li hanno arrestati".

La sua vita, comunque, non è stata solo arti marziali. Ha lavorato in fonderia, come meccanico e pure in banca. Prima di trasformare la passione in un lavoro. Nel 2017 fonda la Lifecombat Academy, oggi conta più di 200 iscritti e 15 atleti agonisti. Nel corso degli anni si specializza anche nel jiu jitsu Brasiliano e nel 2017 e 2018 si laurea campione italiano nella categoria medio massimi master 2. "Nella nostra Accademia offriamo anche seminari anti bullismo per i bambini e seminari di Difesa personlae esclusivi per le Donne, insieme a degli psicologi. Il tutto ovviamente gratuito".

IMG-20190313-WA0012
IMG-20190311-WA0002
IMG-20190313-WA0015
IMG-20190313-WA0013
IMG-20190313-WA0011
IMG-20190312-WA0003
IMG-20190313-WA0016

INTERVISTA AL MAESTRO ALESSANDRO CANDIAN


La Giornalista Samantha Tucci di Sempione News ha incontrato il Maestro Alessandro Candian, cintura nera di qualità e passione.

Alessandro Candian, atleta abbiatense di diversi sport da combattimento e arti marziali e detentore di un riconoscimento ricevuto al Premio Italo Agnelli 2019 che premia le eccellenze del territorio e le buone prassi.

Alessandro è titolare di Lifecombat Academy, centro di alta formazione di sport da combattimento e preparazione atletica funzionale, specializzato in Kickboxing, Brazilian jiu jitsu, Boxe (dedicate anche ai bambini), K1 rules, MMA (Mixed Martial Arts), Difesa personale, Addestramento a forze di Polizia, Muay Thai ; discipline di combattimento e arti marziali che alla Lifecombat sono applicabili a tutti.

PAOLO DEL DEBBIO AD ABBIATEGRASO


Il Dritto e Rovescio è un programma televisivo italiano di genere talk show, politico e rotocalco, in onda su Rete 4 con la conduzione di Paolo Del Debbio. 

Nell'edizione del 29 Ottobre 2020 Del Debbio visita la città di Abbiategrasso alla ricerca di testimonianze sulla situazione Covid-19 in riferimento alle restrizioni e blocchi delle attività. 

Molte sono le testimonianze dei commercianti e ristoratori Abbiatensi messi in ginocchio da questa emergenza sanitaria senza eguali, la Lifecombat Academy è una delle realtà attenzionate dal conduttore, in rappresentanza della nostra Accademia intervista il nostro Maestro Alessandro Candian

INTERVISTA AL MAESTRO ALESSANDRO CANDIAN


La Giornalista Samantha Tucci di Sempione News ha incontrato il Maestro e atleta di arti marziali Alessandro Candian, facente parte della Nazionale Italiana FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing – MuayThai – Savate – Shoot Boxe – Sambo) e che dal 31 Ottobre parteciperanno ai Mondiali di WMMAF (World Mixed Martial Arts Federation).


Il percorso di Alessandro dura da più di trent’anni, arco di tempo in cui la sua crescita atletica è proceduta inesorabilmente, specializzandosi in varie discipline e raggiungendo altissimi risultati: “Credo in quello che faccio, mi metto in discussione e mi alleno” esordisce, spiegandoci come sono giunti al più grande obiettivo per un’atleta: il Mondiale.

INTERVISTA AL MAESTRO ALESSANDRO CANDIAN


Il giornalista televisivo della RAI Giancarlo Magalli, ha incontrato il Maestro Alessandro Candian nel suo programma I Fatti Vostri.

Magalli intervista il Maestro Candian sul tema del Bullismo e ricostruisce con lui la storia che lo ha portato ad iniziare a praticare le Arti Maziali, percorso iniziato da piccolo "all'età di 7 anni ho iniziato a praticare Karate in una palestra di Abbiategrasso, poi a 18 anni decisi di dedicarmi alla Kikcboxing-K1 Rules, Disciplina che oggi è diventata la mia più importante specialità, Il mio percorso di crescita non si è mai arrrestato, la voglia di scoprire ed apprendere le più efficaci Discipline Marziali e di Combattimento mi ha portato ad avere molte specializzazioni, oggi posso vantare di essere un Docente Professionista anche di MMA, Boxe e Jiu Jitsu Brasiliano, la passione per lo Sport è andata ben oltre l'esigenza di sapermi difendere dai "bulli". 

PREMIO ITALO AGNELLI

SUL PALCO IL MAESTRO ALESSANDRO CANDIAN


La “notte degli Oscar” ad Abbiategrasso, eccellenze premiate in memoria di un grande uomo.


ABBIATEGRASSO – Una serata di eccellenza e questo si sapeva... ma quello che ha stupito di più della serata di domenica 10 marzo dedicata a Italo Agnelli è stata l'umanità che ha condiviso. La stessa umanità insita in Italo, come ricorda l'attuale presidente di ConfCommercio Tiziana Losa: “Italo era un uomo che ha dedicato più di 50 anni per la sua città, capace di trasmettere la sua passione ai dipendenti e fautore di una lotta anti centro commerciale volta a difendere le attività del centro città”. E così come merita una serata prestigiosa non potevano mancare dei presentatori come Brunella Agnelli, Manuel Agneli (Conduttore televisivo di XFactor e Ossigeno) ed Ivan Donati ,capaci di dare colore e spessore ad una premiazione importante.Premiato dal grande Manuel Agnelli, Alessandro Candian, maestro di Kickboxing, Muay Thai e MMA (Mixed Martial Arts) e fondatore della prestigiosa Lifecombat Accademy, una scuola professionale di arti marziali. Ma dietro un grande progetto c'è sempre un punto di partenza, spesso stimolato dalla sofferenza.: “Quando ero un ragazzino i miei compagni mi bullizzavano, le prendevo ogni giorno, così ho convinto i miei genitori ad iscrivermi a karate. Così ho fatto e la passione mi ha poi portato a creare l'accademia”.Una “notte degli Oscar” ad Abbiategrasso che non poteva non includere momenti di spettacolo offerti da Manuel Agnelli, accompagnato dall'ospite d'eccezione Ghemon e Rodrigo d'Erasmo, capaci di incantare l'Annunciata con le loro voci e con i testi particolarmente incisivi. Ma quale il filo rosso di tutti questi premiati? Un’umanità senza confini temporali e spaziali.


Articoli: 

ABBIATEGRASSO ONLINE 

BEM 

CONFCOMMERCIO

L'ECO DELLA CITTÀ

SEMPIONE NEWS

PREMIO ITALIO AGNELLI 2019

ARTICOLI

ORARI DI APERTURA

Lunedì - Mercoledì

09.00 - 11.00 | 15.00 - 22.30


Martedì - Giovedì 

09.00 - 22.30


Venerdì

15.00 - 21.30


Sabato

10.00 - 13.00 Open


Domenica

Chiuso

Copyright © All Rights Reserved Lifecombat Academy Privacy policy | Cookie policy

Questo sito Web utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrire una migliore esperienza di navigazione, non utilizza cookie di profilazione. Cliccando su "accetta" l'utente esprime il suo consenso all'utilizzo dei cookie sul suo dispositivo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cookie policy
Accetta